Progetto Buongiorno
MARCHE E IMMIGRAZIONE
L'IMMIGRAZIONE NELLE MARCHE

I Soggiornanti

Nelle Marche a fine 2004 soggiornavano 86.000 stranieri. A conclusione del 2005 era invece stimata una presenza di circa 95.000 immigrati. I dati relativi allo scorso anno ci dicono che nella regione stata superata la soglia delle 100.000 presenza straniere. Ci equivale a dire che un marchigiano ogni 13 straniero (7,5%).

Rispetto agli anni scorsi tale percentuale in aumento in maniera significativa (era il 5,7% nel 2004). Inoltre il dato marchigiano si situa ai primi posti fra le regioni italiane ed superiore a quello medio nazionale, pari al 5,5%.
Anche per il 2006 Ancona e Macerata si confermano le province che attraggono il numero maggiore di immigrati (34.271 e 30.369).

Se dai valori assoluti si passa all'incidenza relativa sulla popolazione residente complessiva, il dato pi rilevante quello della provincia di Macerata dove circa un maceratese su dieci ha ormai origine straniera, a fronte di percentuali che si attestano al 7,5% ad Ancona e Pesaro Urbino e al 6,2% ad Ascoli Piceno.

IMMIGRAZIONE NELLE MARCHE
ritorna alla
pagina precedente

Fonti utilizzate:

  • Caritas - Dossier Statistico Immigrazione 2007.

 home page
Web Design a cura di
INPS Marche